Fonderie Pisano, aggressioni e proteste

Titolare chiede ritorno a clima sereno

(ANSA) - SALERNO, 16 MAR - Un gruppo di manifestanti ambientalisti è stato aggredito da alcuni operai delle Fonderie Pisano, a Salerno, durante un presidio di protesta contro l' inquinamento prodotto dall' impianto. Anche un giornalista di "Fanpage" è stato strattonato mentre si accingeva ad una intervistare una manifestante. Condanna per l' aggressione è stata espressa dal sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli e dal Sindacato dei giornalisti. Il presidente ed amministratore delegato dell' impresa, Mario Pisano, ha espresso rammarico per l' accaduto ed ha auspicato il ritorno ad un clima di serenità per i lavoratori, dichiarandosi disponibile a collaborare con le autorità per una soluzione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne