Rapine a farmacie, due arresti a Napoli

Uno identificato grazie a cappello pescatore usato durante colpi

(ANSA) - NAPOLI, 1 MAR - Due presunti rapinatori seriali di farmacie, uno dei quali soprannominato "il pescatore" per il cappello che secondo le indagini usava per mettere a segno i colpi, sono stati arrestati dai carabinieri a Napoli. Si tratta di Giuseppe Bocchetti, 48 anni, e di Santolo Ferrara, 43 anni, entrambi già noti alle forze dell'ordine e ritenuti gli autori di numerose rapine. Ai due viene anche contestata l'accusa di ricettazione.
    Almeno cinque le rapine messe a segno e tre gli episodi di ricettazione di cui sono ritenuti responsabili. Sono in corso indagini per scoprire se la coppia sia responsabile di altre rapine compiute con lo stesso modus operandi. In particolare, Bocchetti, usava sempre lo stesso cappello quando entrava in azione. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne