Ecco canile di Napoli, box e tecnologie

16mila metri quadrati tra aree per correre, percorsi pet therapy

(ANSA) - NAPOLI, 25 FEB - Per la prima volta il Comune di Napoli avrà un canile municipale dotato di moderne tecnologie e box di ultima generazione con impianti confortevoli in cui ospitare i cani. La struttura sorgerà su un'area di 16mila metri quadri di proprietà comunale situata in località Santa Maria delle Grazie a Miano e sarà realizzata grazie alla ripresa di un progetto che era fermo dal 2002.
    Il progetto prevede la realizzazione di strutture modulari di box per il ricovero dei cani dotati di impianti idrici, elettrici, riscaldamento, oltre che di soluzioni tecniche per prevenire la diffusione di malattie infettive all'interno dell'impianto. Sarà dotato di impianto di smaltimento delle acque meteoriche, di lavaggio dei liquami solidi e liquidi degli animali e ogni box avrà un impianto di protezione e disinfestazione da insetti. La struttura accoglierà anche percorsi di pet therapy; all'esterno sono previste due aree, in terreno vegetale compatto, per consentire agli animali di camminare e correre all'aria aperta.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Universiade 2019

 (ANSA)

Universiadi: De Luca, Regione subisce

'C'è chi pensa a fare clientela e chi a difendere siti storici'


Universiadi:Fisu,sicurezza,avvio appalti

La lettera inviata oggi al commissario e alle autorità


Napoli, delibere per adeguare impianti

Lavori al San Paolo, al Palavesuvio e al Paladennerlein


Vai alla rubrica: Pianeta Camere