10 anni violenze, madre denuncia

Ps Napoli arresta 36enne tossicodipendente dopo ennesimo litigio

(ANSA) - NAPOLI, 22 FEB - Da dieci anni subiva violenze fisiche e psicologiche dal figlio tossicodipendente, maltrattamenti mai denunciati per amore materno: stamattina, la donna, che ha 62 anni, presa dallo sconforto al culmine dell'ennesima lite, ha denunciato tutto alla Polizia.
    Gli agenti del commissariato "Dante" di Napoli hanno arrestato e chiuso in cella il figlio di 36 anni della donna, con l'accusa di estorsione continuata.
    La signora, vedova da qualche anno, non riusciva più a fronteggiare la situazione che si era creata in famiglia. Dopo il fallimento cure in alcune strutture sanitarie della città, il 36enne ha unito alla cocaina anche l'abuso di alcol. Per proteggere il figlio la donna ha anche pagato cospicue somme di denaro a persone che si erano presentate a casa per saldare i conti della cocaina comprata dal figlio.
    Il 36enne, inoltre, per procurarsi il denaro per la droga aveva in più occasioni rubato oggetti in casa (televisori, scopa elettrica e altro), per rivenderli e comprare la droga.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne