Finto cieco, indennità e poi assunzione

Salernitano truffa Inps per 300 mila euro, scoperto a Piacenza

(ANSA) - SALERNO, 16 FEB - Un finto cieco di Nocera Inferiore (Salerno) scoperto dalla Guardia di Finanza a Piacenza. Si tratta di un 49enne che tra pensione, indennità di accompagnamento e stipendi ha intascato quasi 300 mila euro. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore di Nocera Inferiore, Giuseppe Cacciapuoti, e condotte dai finanzieri della locale sezione di Polizia giudiziaria con il Nucleo di Polizia Tributaria di Piacenza, hanno consentito di scoprire la truffa. Il 49enne era riuscito a farsi riconoscere la condizione di cieco parziale prima e totale dopo, ottenendo dall'Inps l'erogazione di una indennità speciale dal 2001 al 2012 e un assegno di accompagnamento dal 2012 per oltre 72mila euro. Era riuscito ad accedere ad un corso per centralinisti non vedenti, conseguendo la qualifica professionale ed ottenendo l'iscrizione all'albo dei centralinisti telefonici non vedenti. Nel 2004 era stato assunto come centralinista non vedente negli uffici di Piacenza della Regione, percependo 235 mila euro.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne