'Coca' da Brasile, arresti Milano-Napoli

La droga nascosta in componenti dei computer

(ANSA) - MILANO, 11 FEB - Gli agenti della Squadra Mobile di Milano hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nei confronti di tre italiani e altre quattro persone irreperibili perché residenti all'estero con le accuse di importazione dal Brasile e spaccio in Italia di cocaina tra il dicembre 2011 e il giugno 2012. La droga - spiega la Polizia - era destinata alla rivendita a Milano e nelle province di Monza-Brianza e Napoli. Era importata in Italia da corrieri che portavano, nel loro bagaglio, componenti di computer con all'interno la cocaina e riportavano in Brasile, allo stesso modo, il denaro versato dagli acquirenti. Nel corso dell'indagine stati arrestati in flagranza in quattro e sequestrati circa 25 chilogrammi di cocaina e 581.000 euro in contanti. Alla fase esecutiva dell'operazione ha collaborato la Squadra Mobile della Questura di Napoli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne