Droga, preso figlio "angelo Carditello"

Studenti liceali segnalati alla Prefettura perché assuntori

(ANSA) - NAPOLI, 8 FEB - Figura anche Giovanni Cestrone, figlio di Tommaso Cestrone, noto come l'Angelo di Carditello - il volontario che si è battuto per la salvaguardia della Reggia Borbonica di Carditello - tra i 36 arrestati nell'ambito del maxi blitz antidroga dei carabinieri di Caserta tra Casertano e Napoletano.
    Il giovane, che ha 21 anni, è finito agli arresti domiciliari per associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti.
    Complessivamente sono 42 le ordinanze emesse dal gip di Napoli. Alcuni studenti del liceo classico di Santa Maria Capua Vetere (Caserta), davanti al quale era stata allestita una piazza di spaccio, sono stati segnalati in prefettura quali assuntori. Indagati anche alcuni minori, ritenuti dagli inquirenti organici al gruppo di spacciatori sgominato oggi dai militari dell'arma, che sono strati segnalati al Tribunale dei Minori di Napoli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne