De Luca,ci si diverte massacrare persone

Piuttosto che a rispettarne la dignità

(ANSA) - NAPOLI, 06 FEB - "Siamo in un Paese in cui ci si diverte a massacrare le persone piuttosto che rispettarne la dignità". Lo ha detto Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, commentando l'assoluzione dal processo che lo vedeva coinvolto per la realizzazione del termovalorizzatore a Salerno.
    "Se la Costituzione ti chiede di aspettare i tre gradi di giudizio - ha affermato - devi farlo, diversamente si tratta di essere incivili"."In politica, lavoro, vita, la cosa fondamentale è essere uomini - ha aggiunto De Luca - sapere che dietro a una persona c'è un mondo che va rispettato".
    "Questo non toglie nulla alla necessità di un rigore estremo - ha precisato - ma servono affinché il lavoro della magistratura sia svolto in tutta serenità". "Ringrazio magistrati e Corte d'appello ed esprimo rispetto, apprezzamento e incoraggiamento per il loro lavoro - ha aggiunto - Sono tra quelli che considerano l'autonomia della magistratura è un bene per i cittadini, non il privilegio di una casta".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne