Dà fuoco a compagna incinta, donna grave

Ustioni su 40% del corpo. Sta bene bimba nata ieri con cesareo

(ANSA) - NAPOLI, 2 FEB - Restano molto gravi le condizioni di Carla Ilenia Caiazzo, la donna di 38 anni che ieri, a Pozzuoli (Napoli) il suo compagno ha tentato di uccidere dandole fuoco.
    La donna, che era incinta , ha dato alla luce con un cesareo la piccola Giulia Pia, dopo 34 settimane di gestazione. La piccola sta bene ma sono le condizioni di Carla, ustioni sul 40% del corpo, che destano forti preoccupazioni. Resta in carcere il compagno Paolo Pietropaolo, fermato ieri dai carabinieri nei pressi di Formia dove, durante la fuga, è andato a sbattere con la sua auto contro un guardrail.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne