Dà fuoco a compagna incinta, bimbo salvo

Donna in prognosi riservata. Uomo fugge e viene arrestato

(ANSA) - NAPOLI, 1 FEB - Al culmine di una lite dà fuoco, con l'alcol, alla propria compagna incinta e poi scappa: è successo a Pozzuoli (Napoli). La donna di 38 anni è stata soccorsa e trasportata dal 118 nel reparto grandi ustionati dell'ospedale Cardarelli di Napoli. I medici hanno deciso di far partorire la donna: il neonato, sebbene prematuro, sta bene. La mamma è ricoverata in prognosi riservata. L'uomo è stato arrestato a Formia (Latina) dove ha avuto un incidente stradale: ai carabinieri ha confessato l'accaduto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne