Polizia scopre arsenale clan a Napoli

Casa usata come deposito e base logistica, arrestata una donna

(ANSA) - NAPOLI, 28 GEN - Un vero e proprio arsenale della camorra è stato scoperto dalla Polizia di Stato in un'abitazione di Napoli che, secondo gli inquirenti, veniva usata come deposito per le armi e come base logistica.
    Complessivamente gli agenti del commissariato "Vicaria-Mercato" hanno trovato una pistola a tamburo 357 "Colt" con 5 proiettili; una pistola "Beretta" calibro 9x21, completa di caricatore con 10 proiettili; un fucile a canne mozze di marca Benelli, un fucile mitragliatore di fabbricazione cinese, del tipo usato dalle forze armate statunitensi, munito di 20 munizioni.
    Il blitz, scattato la scorsa notte, ha anche portato all'arresto di una donna di 48 anni, moglie di un rapinatore. Saranno gli accertamenti tecnico-balistici della Polizia Scientifica ad accertare se le armi siano state usate in recenti episodi criminosi. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne