Da Salemme, vendetta di due abbandonati

In sala da giovedì in 300 copie 'Se mi lasci non vale'

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - Con 'Se mi lasci non vale', in sala da giovedì con la Warner in 300 copie, Vincenzo Salemme mette mano alla farsa in salsa napoletana, quella che guarda a De Filippo, ma anche a un un classico mozartiano come 'Così fan tutte'. Di scena Vincenzo (Salemme) e Paolo (Paolo Calabresi) accomunati dallo stesso destino: entrambi sono stati lasciati dalle proprie compagne. Due uomini che soffrono molto, ma con tanta voglia di vendetta. E così quando una sera, i due sfigati si incontrano per caso in un locale, scatta oltre una complice amicizia anche una studiata contromossa. I due escogitano un piano machiavellico per infliggere alle loro ex la stessa sofferenza subita. Ciascuno di loro, proprio come accade nell'opera mozartiana scritta da Lorenzo Da Ponte, dovrà avvicinare la ex dell'altro e conquistarla. E questo facendo leva sugli interessi e i punti deboli rivelati dall'amico.
    Insomma i due cinquantenni giocano facile con l'intento di far innamorare perdutamente le due donne per poi lasciarla senza pietà.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne