'Malato del gioco' spara ai videopoker

Momenti di panico nel Casertano,40enne arrestato dai carabinieri

(ANSA) - NAPOLI, 15 GEN - E' entrato in due bar nel centro di Teverola, nel Casertano, e ha iniziato a sparare contro i video-poker, scatenando il panico tra dipendenti e clienti, alcuni dei quali sono fuggiti in strada gridando: l'uomo, un disoccupato di 40 anni, poi arrestato dai carabinieri, questa mattina ha deciso di prendersela contro le "macchinette" in cui, a suo dire, spende parte dei pochi soldi di cui dispone. É stato bloccato dai militari dopo una breve fuga con in mano una pistola calibro 7,65.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne