Morta durante aborto:madre chiede verità

Ragazza di 19 anni deceduta ieri al Cardarelli di Napoli

(ANSA) - NAPOLI, 13 GEN - Punta il dito sui medici del reparto ginecologia del "Cardarelli" di Napoli Emilia Cipolletta, madre di Gabriella, la 19 enne morta il 12 gennaio durante l' esecuzione di un aborto volontario. "Voglio la verità su quello che è successo - ha detto alla presenza dell' avvocato nominato dalla famiglia - voglio che si scopra se ci sono state delle responsabilità dei medici, perché se hanno sbagliato dovranno stare a casa a fare l'uncinetto senza poter più fare errori".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

servizi alle imprese

Direct selling, consulenza e servizi alle imprese: con la qualità Sun4All non conosce crisi

Sostenere un'azienda a "fare bene" è un lavoro che richiede impegno e ampie capacità organizzative. Viaggio nella realtà delle agenzie di servizi.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Napoli

Progetto Caltanissetta e Caserta sicure e moderne