De Magistris ad Alfano,difendo nozze gay

Cittadini devono essere uguali, Carta sancisce libertà civili

(ANSA) - NAPOLI, 7 OTT - ''Credo che sia un fatto negativo, in contrasto con la Costituzione repubblicana e le liberta' civili in essa sancite''. Lo ha detto Luigi de Magistris, sindaco di Napoli da alcuni giorni sospeso dalle funzioni, commentando le azioni annunciate dal ministro Alfano per rendere nulle le trascrizioni nei registri italiani dello Stato civile di matrimoni omosessuali contratti all'estero. Napoli alcuni mesi fa ha adottato una delibera con cui rendeva possibili queste trascrizioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere