Ordigno scoperto e fatto brillare

Proiettile artiglierie individuato da Cc Forestale vicino fiume

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 24 GEN - Un ordigno bellico è stato scoperto dai carabinieri forestale a Reggio Calabria nei pressi delle sponde del torrente Listì.
    I militari, nell'ambito dei controlli nel settore agricolo, agroalimentare/forestale e ambientale 2020, coordinati dal Reparto carabinieri Parco Nazionale Aspromonte di Reggio, durante un'attività di perlustrazione hanno dapprima notato delle grufolate di cinghiale per poi imbattersi nell'ordigno bellico che risultava in parte ancora interrato.
    Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo antisabotaggio ed artificieri del Comando provinciale di Reggio Calabria, che hanno confermato la natura dell'ordigno, risultato un proiettile di artiglieria con diametro di 75 millimetri, lunghezza di 36 centimetri e sei chilogrammi di peso.
    Dopo le operazioni di messa in sicurezza dell'area, l'ordigno bellico è stato fatto brillare.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie