Berlusconi, non preoccupato per Occhiuto

"Ne parlerò con Salvini,si renderà conto qual è vera situazione"

(ANSA) - CATANZARO, 13 OTT - "Dobbiamo parlarne. Noi abbiamo sottoposto a due gruppi di avvocati le vicende che riguardano Mario Occhiuto e che vengono dalla giustizia calabrese. Ci hanno risposto entrambi che sono cose non solo lontane nel tempo, ma anche che assolutamente non danno alcuna preoccupazione". Lo ha detto Silvio Berlusconi, a margine dell'iniziativa di Forza Italia a Milano, parlando della candidatura di Occhiuto per il centrodestra, proposta dal partito, alla presidenza della Regione Calabria e su cui la Lega non concorda.
    "Quindi - ha aggiunto Berlusconi - avrò modo di parlare con Salvini e con i suoi e vedremo. Io credo che anche loro si renderanno conto di qual è la vera situazione".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere