Mimmo Rotella e storia dell'arte

A Catanzaro fino al 31/8 2020 selezione di 19 opere dell'artista

(ANSA) - CATANZARO, 8 OTT - Un gioco di specchi che l'artista fa con se stesso e con i suoi colleghi passati e presenti. E' la mostra "Mimmo Rotella e la storia dell'arte", inaugurata a Catanzaro all'interno della Casa della memoria, a lui dedicata, che resterà nel capoluogo fino al 30 agosto 2020. L'esposizione, realizzata dalla Fondazione Mimmo Rotella e curata dal Mimmo Rotella institute, è una selezione di 19 opere che sottolineano il legame tra l'artista e i più importanti interpreti della storia dell'arte: Michelangelo, Caravaggio, Leonardo, Modigliani, Carrà, Picasso e De Chirico. "L'importanza della mostra - ha affermato Antonella Soldaini, curatrice e direttrice del Rotella institute - è l'aspetto didattico. L'idea di vedere come Rotella si sia rapportato con la storia dell'arte e con i personaggi nel tempo. Dovrebbe essere una mostra proprio per tutte le scuole perché Rotella era molto interessato non solo a se stesso ma anche al passato a partire dall'arte classica per arrivare proprio ai suoi contemporanei.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere