Fisco:evasione internazionale per 21 mln

Denunciate due persone alla Procura della Repubblica di Locri

(ANSA) - LOCRI (REGGIO CALABRIA), 11 GIU - Il Gruppo di Locri della Guardia di finanza ha scoperto un'evasione fiscale internazionale per 21 milioni di euro di cui si sarebbe resa responsabile un'impresa, con sede legale in Olanda ma operante in Italia, che gestisce un commercio all'ingrosso di fiori.
    La stessa impresa, inoltre, non avrebbe versato all'erario due milioni di euro di Iva.
    Due persone, una amministratore di diritto e l'altra di fatto dell'impresa, sono state denunciate in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Locri.
    Le indagini della Guardia di finanza che hanno portato alla scoperta dell'evasione fiscale sono scaturite da un controllo effettuato a carico di un cittadino di Siderno che, pur avendo trasferito nel 2011 la residenza in Olanda, aveva continuato a mantenere i propri interessi in Italia attraverso la gestione di imprese commerciali, la stipula di contratti di procacciatore d'affari e l'accensione di conti correnti in istituti bancari italiani.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere