Ferisce compagna con forbici, arrestato

Bloccato in flagranza dalla Polizia, donna raggiunta al polso

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 18 MAG - Agenti delle volanti della Questura di Reggio Calabria hanno arrestato in flagranza di reato G.M., di 49 anni, responsabile di maltrattamenti in famiglia, violenza privata e lesioni personali nei confronti della sua convivente di 55 anni. I poliziotti sono intervenuti dopo la telefonata di una donna di nazionalità romena che chiedeva aiuto poiché aggredita dal compagno, che l'aveva ferita al polso con un paio di forbici e le impediva di lasciare l'appartamento. Giunti sul posro, gli agenti hanno constatato le minacce di morte rivolte alla donna per farla smettere di chiedere aiuto. Dopo una mediazione sono riusciti a convincere l'uomo ad aprire la porta di casa, consentendo alla vittima di uscire e farsi medicare dal personale del 118. L'aggressore è stato quindi arrestato. In casa sono state trovate le forbici usate per ferire la donna, giudicata guaribile in 5 giorni.
    L'autorità giudiziaria ha disposto per l'uomo gli arresti in carcere.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere