Abusi,arrestato responsabile consultorio

Cc Gioia Tauro eseguono ordinanza, inchiesta Procura Palmi

(ANSA) - GIOIA TAURO (REGGIO CALABRIA), 13 APR - Il responsabile del consultorio familiare di Laureana di Borrello, S.L., di 66 anni, é stato arrestato a Gioia Tauro dai carabinieri con l'accusa di tentata violenza sessuale ed atti sessuali con minorenni. L'arresto é stato fatto dai militari della Compagnia di Gioia Tauro che hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa su richiesta della Procura della Repubblica di Palmi, diretta da Ottavio Sferlazza.
    I reati di cui é accusato l'arrestato sarebbero stati commessi nello scorso mese di marzo ai danni di tre minori, i genitori di uno dei quali hanno presentato la denuncia da cui sono partite le indagini. Il ragazzo, dopo essere salito con l'inganno a bordo della vettura di S.L., sarebbe stato costretto a subire un tentativo di violenza sessuale da parte dell'uomo, al quale era riuscito a sottrarsi solo dandosi alla fuga.
    L'accusa a carico del 66enne si basa anche sulle dichiarazioni rese dai tre minori in occasione di audizioni protette.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere