Donna Vessata, arrestati marito e figlio

Violenze protratte nel tempo, anche dopo allontanamento vittima

(ANSA) - VILLA SAN GIOVANNI (REGGIO CALABRIA), 20 MAR - Padre e figlio sono stati arrestati per maltrattamenti in famiglia, minaccia, lesioni personali aggravate nei confronti della moglie-mamma e di un altro uomo. Secondo quanto emerso dalle indagini condotte dagli investigatori della Polizia di Stato del Commissariato di Villa San Giovanni M.Z., di 48 anni, e il figlio F.Z. (29), si sarebbero resi protagonisti di vessazioni e violenze nei confronti della donna, sino a quando questa, dopo essersi allontana dalla casa coniugale, si è presentata, proprio l'8 marzo, a presentare denuncia. I due sono accusati anche di avere minacciato un uomo al quale la vittima si era rivolta per aiutarla nella sistemazione di un appartamento preso in locazione. L'uomo è stato poi minacciato di non denunciare l'aggressione subita. Il marito della donna è riuscito anche ad impossessarsi con la forza delle chiavi dell'appartamento per costringerla a non interrompere la convivenza. Il padre è stato portato in carcere ed il figlio ai domiciliari.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere