Incendia auto donna, arrestato

Individuato dai carabinieri subito dopo il fatto

(ANSA) - DELIANUOVA (REGGIO CALABRIA), 21 FEB - I carabinieri di Delianuova hanno arrestato Giovanni Marraffa, di 20 anni, già noto alle forze dell'ordine, per danneggiamento seguito da incendio. I militari sono intervenuti per l'incendio dell'auto di una donna. Giunti sul posto insieme ai vigili del fuoco di Palmi, hanno subito avviato gli accertamenti per comprendere se le fiamme fossero di natura dolosa e per individuare il responsabile. Essendo, sin dai primi accertamenti, emerso il possibile coinvolgimento di Marraffa, i carabinieri si sono recati nell'abitazione del giovane, dove sono stati trovati elementi di prova che non hanno più lasciato dubbi sulla sua responsabilità.
    Secondo una prima ricostruzione, il ragazzo, da anni, aveva comportamenti minacciosi nei confronti della vittima e della sua famiglia. L'arrestato ha agito da solo. I carabinieri stanno verificando il suo eventuale coinvolgimento in altri episodi analoghi verificatisi recentemente nella zona.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere