Sequestro centro raccolta rifiuti Oriolo

Carabinieri forestale accertato presenza scarti sul terreno

(ANSA) - ORIOLO (COSENZA), 18 GEN - I carabinieri Forestale di Trebisacce, insieme ai carabinieri di Oriolo, hanno sequestrato il centro di raccolta comunale dei rifiuti in località "Ponte Falce" di Oriolo, usato a supporto del servizio di raccolta "porta a porta" effettuato nel Comune. La struttura, estesa per circa 850 metri quadri, è stata realizzata con finanziamenti pubblici in un'area vincolata paesaggisticamente, poiché a ridosso del torrente "Raia". I carabinieri hanno riscontrato che era in atto una forma di gestione illecita di rifiuti, effettuata in difformità dai requisiti tecnico-gestionali previsti dalle norme. In particolare sono state riscontrate irregolarità sia per quel l'assenza dell'obbligatoria cartellonistica e di personale addetto, sia per le modalità con cui i rifiuti venivano raccolti e raggruppati. I militari hanno trovato rifiuti sul suolo in uno stato che evidenziava che da più tempo non avvenivano operazioni di rimozione, pulizia e disinfezione. I carabinieri hanno denunciato i presunti responsabili.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere