Omicidio macellaio, arrestati 2 mandanti

Cc eseguono ordinanze, a settembre erano stati presi esecutori

(ANSA) - CATANZARO, 13 DIC - I carabinieri hanno arrestato due persone con l'accusa di essere state mandanti dell'omicidio del macellaio Francesco Rosso, di 35 anni, ucciso con tre colpi di pistola al volto ed al torace, il 14 aprile del 2015, mentre era al lavoro nel suo esercizio a Simeri Crichi, nel catanzarese.
    Gli arresti sono stati effettuati dai militari della Compagnia di Sellia Marina nell'ambito dell'operazione denominata "Quinto Comandamento" che, nello scorso mese di settembre, aveva già portato alla cattura dei quattro presunti esecutori materiali dell'assassinio.
    A carico delle due persone arrestate i carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Catanzaro su richiesta della Procura della Repubblica ddl capoluogo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere