Maltempo: pm Lamezia apre indagine per omicidio colposo

Chiarire perché la strada è stata invasa dall'acqua travolgendo donna e figli

La Procura di Lamezia Terme ha avviato un'indagine su quanto avvenuto a San Pietro Lametino, quando un'ondata di acqua e fango ha travolto Stefania Signore ed i figli di 7 e 2 anni. Il reato ipotizzato - scrive la Gazzetta del sud - è omicidio colposo plurimo. La Procura vuole chiarire perché la strada è stata invasa dall'acqua e se vi siano responsabilità. Il procuratore di Lamezia, Salvatore Curcio, avrebbe inviato nella zona geologi, ingegneri e medici legali. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere