Rai, fiction Riace sospesa, non bloccata

"In attesa della magistratura". La denuncia di Beppe Fiorello

(ANSA) - CATANZARO, 10 SET - "Nessun blocco della messa in onda" della fiction "Tutto il mondo è paese", con Beppe Fiorello, ispirata alla figura del sindaco di Riace, Mimmo Lucano. Lo precisa la Rai in merito alla denuncia su Twitter dell'attore, convinto che la serie sia stata stoppata "perché narra la realtà e nessuno/a dei miei colleghi si fa sentire".
    La fiction, dice Viale Mazzini, "è stata semplicemente sospesa" in attesa delle decisioni della magistratura sulla vicenda di Lucano, indagato dalla "Procura di Locri per presunti reati collegati alla gestione del sistema di accoglienza. Non appena la magistratura comunicherà le sue decisioni finali in merito all'indagine, il servizio pubblico adotterà i provvedimenti conseguenti".
    Sulla mancata messa in onda della fiction interviene anche lo stesso Lucano. "Rispetto le decisioni - dice - che saranno prese dalla magistratura, così come rispetto quelle della Rai. Non riesco però a capire quale sia il collegamento tra il programma e l'esito dell'inchiesta a mio carico".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere