Cna, Pmi Reggio le più tartassate

Agli antipodi imprese di Gorizia, sono quelle che stanno meglio

(ANSA) - ROMA, 17 LUG - É Reggio Calabria il capoluogo di provincia che tartassa di più le piccole imprese, con un tasso totale salito al 73,4% (+0,2% rispetto all'anno scorso). É quanto emerge dal Rapporto dell'Osservatorio Cna sul fisco. Fra Irap, Irpef con addizionali regionale e comunale, Imu, Tasi, Tari e contributi previdenziali versati alla Cassa artigiani, al titolare di una piccola impresa con sede a Reggio Calabria resta solo il 26,6% del reddito prodotto. Agli antipodi di Reggio Calabria si piazza Gorizia, dove il Ttr incide soltanto per il 53,8%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere