Giro di spaccio nel lamentino, 8 arresti

Da indagini emerso progetto omicidio,sequestrata autocarrozzeria

(ANSA) - LAMEZIA TERME (CATANZARO), 16 MAG - Stavano preparando un agguato a un soggetto che non è stato individuato alcuni degli arrestati nell'operazione condotta dai carabinieri del Gruppo di Lamezia Terme contro gli autori di un giro di spaccio di droga. Uno degli indagati, tra l'altro, era già stato arrestato nel gennaio scorso per l'esplosione di un ordigno nei pressi della caserma dei carabinieri di Pianopoli quale "monito" contro le indagini condotte contro gli spacciatori. "Si tratta - ha detto il procuratore di Lamezia Salvatore Curcio - di attività che destano particolare allarme sociale". Gli arresti - 2 in carcere e sei ai domiciliari - sono giunti a conclusione di un'indagine che ha permesso di documentare l'esistenza di una piazza di spaccio di marijuana e cocaina divenuta riferimento per tutto il comprensorio. Sequestrata, con i finanzieri del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Catanzaro, un'autocarrozzeria fittiziamente intestata a soggetti interessati dall'inchiesta dei carabinieri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere