Mascherato da topo tentò rapina, preso

Individuato da carabinieri e polizia Paola, denunciato complice

(ANSA) - PAOLA (COSENZA), 3 GEN - Un 37enne di Cetraro, F.T., è stato sottoposto a fermo dai carabinieri della Compagnia di Paola insieme a personale del Commissariato della Polizia di Stato, con l'accusa di essere l'autore della rapina fallita ai danni dell'autolavaggio MP di Paola. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, l'uomo la sera del 18 dicembre scorso, mascherato da topo, è stato sorpreso da uno dei proprietari mentre provava a scardinare le casse automatiche. Il bandito era riuscito a fuggire brandendo un piede di porco e minacciando di morte la vittima. Il provvedimento di fermo è stato emesso dal pm della Procura di Paola Valeria Teresa Grieco per la sussistenza del pericolo di fuga ed in ragione della pericolosità di T.F., già arrestato a seguito di un furto compiuto all'interno di un bar pasticceria del posto. Gli investigatori sono risaliti anche al complice, F.S., di 54 anni, di Cetraro, che è stato denunciato in stato di libertà.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere