Piantagione marijuana scoperta da Cc

Prodotto raccolto avrebbe fruttato circa 100 mila euro

(ANSA) - CROTONE, 22 SET - Una piantagione di canapa rinvenuta è stata trovata dai carabinieri che hanno arrestato due persone, padre e figlio. I militari della Compagnia di Crotone da giorni stavano perlustrando il territorio tra le località Sant'Anna, Campione e Salica, al confine tra di Crotone e Isola Capo Rizzuto. Ieri l'attività si è concentrata sui terreni di Antonio e Carmine Scalise, padre e figlio, di 59 e 37 anni, nella cui azienda agricola in contrada Salica è presente un piccolo laghetto. Durante l'operazione, Carmine Scalise, visibilmente agitato, ha ammesso di aver coltivato alcune piante di marijuana e ne ha indicate una decina nascoste a ridosso di un pollaio. I carabinieri, però, ne hanno trovate altre 70 in procinto di essere raccolte, occultate tra ulivi e piante da frutta. Padre e figlio sono quindi stati arrestati e posti ai domiciliari. Nell'udienza di convalida il gip ha disposto l'obbligo di presentazione alla pg. Il prodotto, una volta essiccato, avrebbe avuto un valore di circa centomila euro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Michelangelo Bonaddio: “Lo sviluppo tecnologico aiuta il rispetto dell’ambiente”

Il fondatore della Bonaddio, azienda calabrese specializzata nella produzione di articoli in gomma, ha ideato strumenti adatti alla salvaguardia del territorio.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere