Spari contro auto, fermato proprietario

Avrebbe esploso colpi pistola contro auto che l'aveva tamponato

(ANSA) - ROSARNO (REGGIO CALABRIA), 21 SET - Si è presentato nel pomeriggio ai carabinieri di Rosarno accompagnato dal proprio legale e gli è stato notificato un decreto di fermo emesso dalla Dda di Reggio Calabria, Salvatore Consiglio, di 37 anni, il proprietario dell'auto che sabato scorso sarebbe stata al centro di una misteriosa sparatoria a Rosarno. L'uomo è accusato di detenzione e porto illegale di arma comune da sparo clandestina e tentato omicidio. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, l'uomo non sarebbe stato vittima di un tentato agguato, ma avrebbe sparato lui 4 colpi di pistola calibro 9x21 all'indirizzo di un'automobile che lo aveva tamponato senza tuttavia colpire alcuno e dandosi alla fuga. Consiglio ha anche consegnato spontaneamente una pistola Beretta mod. PX4 Storm, con matricola abrasa, probabilmente quella utilizzata per sparare sabato scorso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere