Scoperta piantagione droga, un arresto

C'erano oltre 9 mila arbusti e 105 chili di sostanza essiccata

(ANSA) - TAURIANOVA (REGGIO CALABRIA), 5 AGO - Una piantagione di marijuana con circa 9 mila arbusti è stata scoperta in contrada Furnà di Taurianova dai carabinieri che hanno arrestato un uomo Francesco Caridi, di 53 anni con precedenti di polizia. Il terreno, infatti, è risultato nella disponibilità di Careri che dovrà rispondere di coltivazione di sostanza stupefacente.
    Le piantine, dell'altezza media tra 50 centimetri e un metro e mezzo, venivano irrigate attraverso un impianto. I militari, a poca istanza, hanno trovato anche un rudere, apparentemente in stato di abbandono all'interno del quale, però, c'era un vero e proprio essiccatoio, allestito per trattare le piante dopo la raccolta e predisporle per il successivo stoccaggio.
    All'interno del locale sono stati trovati 105 chili di marijuana già essiccata e pronta per essere smerciata all'ingrosso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Michelangelo Bonaddio: “Lo sviluppo tecnologico aiuta il rispetto dell’ambiente”

Il fondatore della Bonaddio, azienda calabrese specializzata nella produzione di articoli in gomma, ha ideato strumenti adatti alla salvaguardia del territorio.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere