Mitra e carabine in cantina, due arresti

Arsenale scoperto da Carabinieri Reggio Calabria

(ANSA) - CATANZARO, 17 GIU - Un arsenale è stato scoperto dai carabinieri del nucleo radiomobile di Reggio Calabria che hanno arrestato due persone. I militari, nel corso di una perquisizione nella cantina di un'abitazione, hanno trovato un fucile mitragliatore Stg57 cal. 7,5x55 con matricola abrasa dotato di caricatore; una mitraglietta Sten Mk2 cal.9x21 e due caricatori; un fucile carabina Beretta cal. 22 con caricatore; un fucile carabina Bolt Actiona cal. 300 e 41 proiettili cal.
    7.62 Nato e 9x21. I carabinieri hanno quindi arrestato Francesco Toscano, di 38 anni, e Massimiliano Latini (41). I due erano in possesso delle chiavi per accedere alla cantina di pertinenza dell'abitazione di Toscano.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere