Bankitalia,affievolita crescita economia

Non si ferma calo costruzioni. Meglio i servizi. Bene l'export

(ANSA) - CATANZARO, 13 GIU - La crescita dell'attività economica in Calabria nel 2016 si è affievolita rispetto al 2015, quando l'andamento del Pil aveva beneficiato dell'annata particolarmente positiva del settore agricolo e dell'afflusso di fondi pubblici connesso alla chiusura del ciclo di programmazione comunitaria 2007-2013. È quanto emerge dal rapporto sull'Economia della Calabria presentato in anteprima alla stampa dalla Banca d'Italia a Catanzaro.
    L'attività industriale complessivamente - è stato detto - rimane stagnante. Indicazioni più favorevoli arrivano dalle imprese di maggiori dimensioni e da quelle esportatrici.
    Prosegue, inoltre, il calo nel settore delle costruzioni. I servizi registrano una debole crescita, specie quelli turistici nei mesi estivi. Nel mercato del lavoro si sono esauriti nel corso dell'anno i segnali di recupero che si erano registrati dalla metà del 2015. Parziale il recupero del traffico di container nel porto di Gioia Tauro anche se i volumi rimangono lontani dai livelli di pre-crisi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere