Ordigno bellico scoperto nel reggino

Era in un terreno incolto. Trovato durante lavori pulizia

(ANSA) - GIOIOSA IONICA (REGGIO CALABRIA), 17 MAR - Una bomba da mortaio inesplosa, risalente con tutta probabilità al secondo conflitto mondiale, è stata trovata casualmente in un terreno incolto di Gioiosa Ionica. Il ritrovamento dell'ordigno è stato fatto, durante l'esecuzione di lavori di pulizia, dagli stessi proprietari dell'appezzamento che si sono rivolti subito ai carabinieri della locale stazione.
    L'ordigno è stato controllato e rimosso dagli specialisti dell'Esercito di Castrovillari che, successivamente, lo hanno fatto brillare, al sicuro e coprendolo con sacchi di sabbia, sulla spiaggia di Grotteria. Alle operazioni, che non hanno provocato disagi per i residenti e per la circolazione stradale, ha partecipato anche personale sanitario del 118. Lo scorso anno un altro ordigno bellico inesploso era stato trovato nella stessa zona.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere