Mostra Ansa su Falcone e Borsellino

Su pannelli foto momenti cruenti stragi e loro vita quotidiana

(ANSA) - CATANZARO, 16 FEB - "L'eredità di Giovanni Falcone e Borsellino" è il titolo della mostra itinerante, curata dall'Agenzia ANSA e realizzata per il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, inaugurata a Catanzaro nell'Istituto Ercolino Scalfaro. Una serie di scatti ritraggono i momenti che hanno segnato la storia dei due magistrati impegnati costantemente nella lotta alla mafia.
    Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti il responsabile della sede Ansa di Catanzaro, Ezio De Domenico, il prefetto di Catanzaro, Luisa Latella, il direttore dell'Ufficio scolastico regionale Diego Bouché, il sindaco, Sergio Abramo, e il procuratore generale della Corte d'Appello Raffaele Mazzotta, Maria Stella Franco, referente regionale Legalità, e la preside dell'Istituto Teresa Romano.
    La mostra ritrae su pannelli Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, non solo nei momenti più cruenti come le stragi, ma anche in attimi di vita quotidiana che rappresentano la normalità di due persone spesso definite eroi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere