Preti e Guercino,presto mostra a Taverna

Avviata collaborazione con Cento per 25 anni del Museo Civico

(ANSA) - TAVERNA (CATANZARO), 15 NOV - Mattia Preti e il Guercino. A 25 anni dall'istituzione del Museo civico di Taverna, sarà un confronto tra i due grandi artisti - calabrese il primo, padano il secondo - il tema di una mostra che celebrerà il primo quarto di secolo di vita dell'istituzione culturale del comune della Presila dove il Cavalier calabrese nacque nel 1613 e dove si conserva un notevole corpus di sue opere.
    I primi aspetti della mostra "Guercino e Mattia Preti a confronto" che si prospetta come uno degli eventi culturali del prossimo anno in Calabria e che dovrebbe aprire i battenti nell'aprile del 2017, sono stati discussi a Cento, paese natale di Giovanni Francesco Barbieri, detto il Guercino, in un incontro tra i rappresentanti delle due amministrazioni comunali. In mostra, per la prossima primavera a Taverna, ci saranno circa una ventina di opere che, dopo la tappa nella cittadina natale del Preti saranno esposte, in autunno, a Cento.
    Possibile anche una tappa della mostra all'Aquila.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Michelangelo Bonaddio: “Lo sviluppo tecnologico aiuta il rispetto dell’ambiente”

Il fondatore della Bonaddio, azienda calabrese specializzata nella produzione di articoli in gomma, ha ideato strumenti adatti alla salvaguardia del territorio.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere