Nascondeva armi e munizioni, arrestato

Controlli dei carabinieri, trovate anche due bombe artigianali

(ANSA) - MILETO (VIBO VALENTIA), 2 MAR - Un uomo, Domenico Schimmenti, di 33 anni, è stato arrestato dai carabinieri e posto ai domiciliari a Mileto per detenzione illegale di arma clandestina e munizioni, ricettazione e detenzione abusiva di materiale esplodente.
    I Carabinieri del comando Provinciale di Vibo Valentia, in collaborazione con le unità cinofile e di militari dello Squadrone Cacciatori, hanno compiuto una perquisizioni nell'abitazione e nei terreni di Schimmenti ed hanno trovato una pistola calibro 7.65 senza matricola, 111 cartucce per fucile kalashnikov; due ordigni esplosivi artigianali, 7 artifizi pirotecnici, 1 baionetta ed altro materiale per armi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Michelangelo Bonaddio: “Lo sviluppo tecnologico aiuta il rispetto dell’ambiente”

Il fondatore della Bonaddio, azienda calabrese specializzata nella produzione di articoli in gomma, ha ideato strumenti adatti alla salvaguardia del territorio.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.