Minaccia e picchia la moglie, arrestato

L'uomo era già ai domiciliari, intervenuti i carabinieri

(ANSA) - LAMEZIA TERME (CATANZARO), 2 MAR - Un uomo, Stefano Caruso, di 47 anni, è stato arrestato dai carabinieri a Lamezia Terme e posto ai domiciliari nella struttura 'Malgrado Tutto' per maltrattamenti e lesioni nei confronti della moglie e furto per aver realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica ed a quella del gas.
    L'uomo, che era già ai domiciliari presso la sua abitazione, ha aggredito la moglie, l'ha colpita con un pugno al volto e successivamente l'ha minacciata con un martello.
    I carabinieri sono intervenuti nell'abitazione della coppia dove hanno bloccato Caruso e sequestrato il martello. La donna è stata soccorsa e ricoverata in ospedale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Michelangelo Bonaddio: “Lo sviluppo tecnologico aiuta il rispetto dell’ambiente”

Il fondatore della Bonaddio, azienda calabrese specializzata nella produzione di articoli in gomma, ha ideato strumenti adatti alla salvaguardia del territorio.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere