Arresti per estorsione centro migranti

Volevano denaro per lasciare struttura, intervenuti carabinieri

(ANSA) - FEROLETO ANTICO (CATANZARO), 25 FEB - Due nigeriani, A.J. e U.K., di 21 anni, sono stati arrestati dai carabinieri a Feroleto Antico per tentata estorsione in concorso.
    I due migranti hanno minacciato il responsabile del centro di accoglienza 'Gianal' di Feroleto Antico per tentare di estorcergli del denaro che volevano usare per allontanarsi dalla struttura. I carabinieri sono intervenuti dopo una segnalazione e, al termine di un breve inseguimento, sono riusciti a bloccare e arrestare i due nigeriani.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere