Arresti per estorsione centro migranti

Volevano denaro per lasciare struttura, intervenuti carabinieri

(ANSA) - FEROLETO ANTICO (CATANZARO), 25 FEB - Due nigeriani, A.J. e U.K., di 21 anni, sono stati arrestati dai carabinieri a Feroleto Antico per tentata estorsione in concorso.
    I due migranti hanno minacciato il responsabile del centro di accoglienza 'Gianal' di Feroleto Antico per tentare di estorcergli del denaro che volevano usare per allontanarsi dalla struttura. I carabinieri sono intervenuti dopo una segnalazione e, al termine di un breve inseguimento, sono riusciti a bloccare e arrestare i due nigeriani.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Francesco La Regina - Zinco Group

Canna fumaria ad alto valore aggiunto di tecnologia alla Zinco Group

"Facciamo le stesse cose che fanno gli altri, noi le facciamo in modo diverso"


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere