Coltello in pacco per detenuto a Reggio

Scoperto durante perquisizione, era nascosto in giubbotto

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 23 FEB - Un coltello con una lama di 8 centimetri è stato trovato in un giubbotto all'interno di un pacco destinato ad un detenuto del carcere reggino di Arghillà. Lo rende noto il segretario provinciale del Sappe Franco Denisi. "Al personale addetto al settore colloqui - afferma Denisi - vanno i nostri complimenti, per aver operato in maniera brillante, nonostante le carenze di personale e di mezzi. L'istituto di Arghillà, da quando è stato aperto, ormai tre anni fa, non ha un direttore in pianta stabile, ha un solo commissario che svolge funzioni di comandante di reparto, mentre nell'altro istituto di Reggio Calabria ne sono assegnati cinque, ha solo due unità del ruolo ispettori e nessun sovrintendente".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Michelangelo Bonaddio: “Lo sviluppo tecnologico aiuta il rispetto dell’ambiente”

Il fondatore della Bonaddio, azienda calabrese specializzata nella produzione di articoli in gomma, ha ideato strumenti adatti alla salvaguardia del territorio.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere