Operaio ucciso in agguato in Calabria

Indagano carabinieri.Vittima incensurata,si esclude 'ndrangheta

Un operaio, Alfredo Pileggi, di 38 anni, incensurato e coniugato, é stato ucciso in un agguato a Monasterace, un centro della Locride. L'agguato é stato compiuto poco dopo che Pileggi era uscito dalla palestra che frequentava. Una o più persone gli hanno sparato subito dopo che aveva presto posto sulla sua automobile, parcheggiata in una zona poco illuminata nei pressi della palestra, per fare rientro a casa. Raggiunto da più colpi in parti vitali sparati da distanza ravvicinata dall'esterno della vettura, l'operaio é morto all'istante. Sull'omicidio hanno avviato indagini i carabinieri del Gruppo di Locri e della Compagnia di Roccella Jonica. Si esclude, stando alle prime risultanze delle indagini, l'ipotesi di un collegamento con la criminalità e si segue la pista della vendetta privata.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Francesco La Regina - Zinco Group

Canna fumaria ad alto valore aggiunto di tecnologia alla Zinco Group

"Facciamo le stesse cose che fanno gli altri, noi le facciamo in modo diverso"


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere