Delitto Caccia,Schirripa resta in carcer

Il panettiere accusato dell'omicidio Caccia arrestato a dicembre

(ANSA) - TORINO, 27 GEN - Resta in carcere Rocco Schirripa, il panettiere di 64 anni arrestato a dicembre con l'accusa di essere uno dei killer del magistrato torinese Bruno Caccia. Lo ha deciso il tribunale di Milano che ha respinto l'istanza della difesa. Schirripa è ora detenuto nel carcere di Opera. Bruno Caccia fu ucciso dalla 'ndrangheta nel 1983.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

.

Michelangelo Bonaddio: “Lo sviluppo tecnologico aiuta il rispetto dell’ambiente”

Il fondatore della Bonaddio, azienda calabrese specializzata nella produzione di articoli in gomma, ha ideato strumenti adatti alla salvaguardia del territorio.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere