Disoccupazione Calabria 22,2%, è record

Eurostat, primato anche per quella giovanile che è al 56,1%

(ANSA) - CATANZARO, 15 APR - Con il 22,2% fatto registrare nel 2013 la Calabria presenta il tasso di disoccupazione più alto d'Italia, contro una media Ue del 10,8% e nazionale del 12,2%. Lo rivelano i dati di Eurostat. Primato in negativo, per la regione, anche per quanto riguarda la disoccupazione giovanile, che si pone al 56,1%, contro una media europea del 23,4%, e del 40% italiana. La Calabria, come tasso di disoccupazione precede Campania 21,5%, Sicilia 21%, Puglia 19,8% e Sardegna 17,5%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Francesco La Regina - Zinco Group

Canna fumaria ad alto valore aggiunto di tecnologia alla Zinco Group

"Facciamo le stesse cose che fanno gli altri, noi le facciamo in modo diverso"


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere