Escavatore in scarpata, morto a Melfi

Il cadavere del 54enne recuperato nella tarda serata di ieri

(ANSA) - POTENZA, 4 SET - Finito in una scarpata - per cause in fase di accertamento da parte dei Carabinieri - con un escavatore con cui stava lavorando nella sua azienda edile, a Melfi (Potenza), un imprenditore, Pasquale Basso, di 54 anni, è morto ieri. Il cadavere è stato recuperato nella tarda serata dai Vigili del Fuoco, intervenuti sul posto insieme agli operatori sanitari del 118.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere