Ghetto Felandina, proposte per cambiarlo

Illustrate a Matera dagli attivisti di alcune organizzazioni

(ANSA) - MATERA, 23 AGO - Rispetto della dignità del lavoro, semplificazione dei tempi di regolarizzazione, applicazione delle norme sui flussi di manodopera in agricoltura, sistemazione logistica adeguata dopo l'annunciato sgombero del sito precario della "Felandina" a Bernalda(Matera) dove nei giorni scorsi si è verificato un incendio che ha causato la morte di un'immigrata.
    Sono le richieste che gli attivisti del "Forum Terre di Dignità", Altragricoltura, Associazione NoCap e Comitato Braccianti della Felandina hanno illustrato oggi a Matera nel corso di una manifestazione e di una conferenza stampa davanti alla prefettura.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere