Pasqua e ponti, 13,4 milioni presenze

Assoturismo-CST, primavera con il segno più, corre il Sud

(ANSA) - ROMA, 16 APR - La combinazione fortunata tra la Pasqua e due super ponti di primavera mette il turbo al turismo.
    Saranno moltissimi gli italiani (ma ancor di più gli stranieri) ad approfittare dell'inusuale spring break per una vacanza Made in Italy: tra Pasqua, Pasquetta, 25 aprile e Primo Maggio sono attese 13,4 milioni di presenze dei vacanzieri nelle strutture ricettive, con una crescita stimata del +2,1% sul 2018. E a correre è soprattutto il Sud (+3,4%). Emerge dall'indagine previsionale dei flussi turistici condotta da Cst per Assoturismo Confesercenti.
    "L'obiettivo adesso - commenta Vittorio Messina, presidente di Assoturismo Confesercenti - è consolidare i flussi turistici: per farlo, occorre una precisa strategia a favore del settore da parte del governo, con un coordinamento delle politiche locali che contribuisca a rendere sempre più attrattive le nostre mete.
    Ma bisogna sostenere gli investimenti per le nuove tecnologie e per l'adeguata formazione del personale".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere