Più soldi per i master non universitari

Da due a quattro milioni di euro. Decisione della Giunta lucana

(ANSA) - POTENZA, 10 AGO - La Giunta regionale della Basilicata "ha approvato una delibera con la quale si raddoppia la disponibilità finanziaria per l'avviso pubblico 'Concessione di contributi per la partecipazione a master non universitari in Italia e all'estero'". Lo ha reso noto l'ufficio stampa specificando che "la disponibilità finanziaria, quindi, passa da due milioni di euro a quattro milioni di euro" e che "questa integrazione, pari quindi a due milioni di euro, è finalizzata allo scorrimento della graduatoria fino alla concorrenza della linea di intervento". La dotazione finanziaria complessiva deriva dal Po Fse 2014/2020.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere