Pronto soccorso Potenza, nuove procedure

Per quattro specialità paziente subito inviato allo specialista

(ANSA) - POTENZA, 24 MAR - Da venerdì prossimo, 1 aprile, il pronto soccorso dell'ospedale "San Carlo" di Potenza funzionerà con un "nuovo e più avanzato modello organizzativo per una gestione ottimale dell'iperafflusso che oramai caratterizza le strutture d'emergenza di tutta Italia". Lo ha annunciato l'azienda ospedaliera, spiegando che "il fast track è un percorso veloce di gestione infermieristica", in base a cui il paziente sarà inviato "direttamente allo specialista o alla diagnostica bypassando le attività di inquadramento e valutazione clinica del medico di pronto soccorso". L'azienda ha sottolineato che "in questa prima fase la procedura sarà attivata in quattro reparti: oculistica, otorinolaringoiatria, ostetricia e ginecologia e ortopedia e traumatologia, per i quali si registrano le maggiori criticità".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere